Proprietà delle acque di saturnia

Le acque di Saturnia sono famose in tutto il mondo per le loro straordinarie proprietà benefiche e curative.

Dopo un lungo percorso sotterraneo attraverso il Monte Amiata, l’acqua filtra goccia a goccia attraverso il terreno e fuoriesce a Saturnia ad una temperatura di 37.5°C con una portata di 500 l/s.

L’acqua sorgiva è solfureo, carbonica, solfata, bicarbonato, alcalina, terrosa e per la sua composizione è particolarmente indicata nel trattamento di vari disturbi e patologie :

  • malattie dermatologiche, quali acne, eczemi, psoriasi, dermatiti allergiche, micosi e dermatosi seborroiche
  • in otorinolaringoiatria, per faringite, tonsillite, rinite, sinusite e sordità rinogena
  • disturbi respiratori, quali bronchiti e sindrome rino-sinuso-bronchiale
  • apparato locomotore, per artrosi, reumatismi, rigidità articolare, mialgie, neuriti e paramorfismi
  • apparato digerente, per dispepsia, dislipidemie, stipsi
  • apparato vascolare, per insufficienza venosa e linfatica degli arti inferiori e vasculopatie